Giuseppe Caramola Atelier

Articoli, eventi & news
Capelli al sole… protezione assoluta !!

Capelli al sole… protezione assoluta !!
Curiosità  /   05 giu, 2016

Capelli al sole… protezione assoluta !!

Come prendersi cura dei capelli durante l’estate. Le vacanze al mare, ma anche le estati passate in città, possono nascondere delle insidie. Infatti così come la nostra pelle ha bisogno di essere protetta dai raggi solari, anche i nostri capelli in estate necessitano di maggiori attenzioni. Agenti esterni come caldo, umidità, raggi UV, sabbia ed acqua di mare risultano particolarmente aggressivi e intaccano la struttura della nostra chioma rendendola secca, opaca e fragile. Se non volete quindi rischiare di rovinare irreparabilmente la vostra capigliatura durante le tanto attese vacanze estive, seguite questi pratici consigli Come evitare di danneggiare il capello durante l’esposizione al sole? La procedura migliore è iniziare a nutrire e curare i capelli in maniera appropriata già un paio di mesi prima dell’arrivo dell’estate. In ogni caso, che i vostri capelli siano lunghi o corti, scuri o chiari, la protezione in spiaggia è fondamentale. Non tutte sanno infatti che esiste una grande varietà di prodotti davvero efficaci nella protezione dei capelli da sole, mare e salsedine. Nello specifico se avete i capelli secchi è consigliabile utilizzare un olio per capelli con filtro solare, protettivo e ricostituente allo stesso tempo; se avete capelli trattati ( con meches, colore o permanente) utilizzate una protezione in crema o in gel, più ricca di principi nutritivi; se i vostri capelli sono lunghi si consiglia un prodotto spray, più semplice da applicare. Se nell’arco della giornata passate molto tempo in acqua sarà il caso di optare per un prodotto waterproof. Inoltre se i vostri capelli sono molto delicati, nelle ore più calde è preferibile coprire la testa con un cappello o una bandana, ricordando sempre che il tessuto da solo non è in grado di schermare tutti i raggi solari. In ogni caso si consiglia di applicare sempre la protezione prima di andare in spiaggia , dopo ogni bagno in mare e comunque ogni ora. Come lavare i capelli dopo una giornata al mare? Una volta a casa bisogna innanzitutto sciacquare abbondantemente i capelli con acqua corrente così da portar via il sale che di certo non reca loro alcun giovamento. Utilizzate appositi shampoo doposole (più delicati e ricchi di principi nutritivi) per fare riacquistare ai capelli, la naturale lucentezza. Mettete lo shampoo sul palmo della mano e stendetelo sui capelli con movimenti circolari massaggiando delicatamente la cute; lasciate che per 4-5 minuti lo shampoo svolga la sua azione nutriente e risciacquate con abbondante acqua tiepida. E il nutrimento? Tenere i capelli perfettamente puliti è importante ma non basta. E’ fondamentale nutrirli nel modo giusto. Dopo lo shampoo utilizzate una maschera doposole nutriente e ristrutturante, la cui formula concentrata ricca di principi attivi permette di conservare meglio le eventuali colorazioni e donare elasticità e lucentezza ai vostri capelli. Distribuite una noce di prodotto sui capelli bagnati, principalmente su lunghezze e punte, pettinate e lasciate agire per 2-3 minuti, infine risciacquate con abbondante acqua tiepida. Per chi vuole concedersi qualche coccola in più ecco segreti di una perfetta maschera di bellezza: dopo lo shampoo quando ancora i capelli sono leggermente umidi mettete una dose abbondante di prodotto sui capelli massaggiando la cute; distribuite la crema con un pettine di legno a denti larghi; inumidite un asciugamano in acqua tiepida e aromatizzata con olio essenziale alla menta e avvolgetelo attorno ai capelli, per favorire l’assorbimento dei principi attivi presenti nella crema; lasciate agire per 6 minuti e risciacquate con abbondante acqua tiepida. La dieta può aiutare a proteggere la chioma? Seguire una dieta sana ed equilibrata è il primo passo per avere capelli belli e in salute. Prediligi frutta e verdura ma anche cibi ricchi di ferro e vitamine. -Cosa fare una volta tornate in città? Nel periodo immediatamente successivo alle vacanze è molto importante continuare a curare la chioma in modo da tutelarla da problemi come secchezza ed increspature del capello. Sì quindi agli impacchi ricostituenti, ai massaggi del cuoio capelluto, a shampoo delicati, fluidi, maschere e balsami idratanti e rigeneranti. Da evitare permanenti, stiraggi e tinte. Se realizzate di avere delle punte molto sfibrate non esitate a tagliarle via; le doppie punte, infatti, oltre ad essere anti estetiche, non possono essere in alcun modo riparate. Se avrete l’accortezza di tagliare via i pochi centimetri danneggiati, tagliando in orizzontale senza sfilare o sfoltire, le vostre punte resteranno sane ed eviterete di compromettere il resto della chioma.

05 giu, 2016

back to top